Veg a casa. Una ricetta tira l'altra

Contorni

Carciofi fritti in pastella

 Pastella: versate 5-6 cucchiai colmi di farina in una  ciotola, aggiungete la birra o l’acqua frizzante  fino a formare una  pastella piuttosto densa e senza grumi. Aggiustate di  sale e lasciate riposare per circa mezz’ora. Nel frattempo  preparate i carciofi: mondateli e tagliateli in 8 spicchi,  mettendoli man mano in una ciotola di acqua e succo di  limone. Scolateli e versateli nella pastella facendo in modo  che ogni pezzo di carciofo sia ben ricoperto di pastella.  Versate abbondante olio per friggere in una padella capiente e quando  sarà bollente immergetevi i carciofi ben separati tra loro.  Fate dorare entrambi i lati. Ponete su un vassoio rivestito  di carta per fritti. Salate e servite con spicchi di limone.

Contorni

Insalata di spinacini con salsa alla crema di mandorle e limone

Preparate la salsina mescolando la crema di mandorle,  il sale, l’olio e il succo di limone filtrato Versatela sugli  spinacini e mescolate bene. Terminate cospargendo con i semi di girasole.  

Contorni

Insalatina colorata con melagrana e semi tostati

Mondate  e asciugare le insalate e lo spinacino. Estraete i chicchi dalla melagrana. Disponete su piatti singoli o in una terrina le verdure a foglie, cospargete con i chicchi e quindi con i semi tostati. Mescolate delicatamente e condite con il gomasio, l'olio e il pepe. Aggiustate di sale se necessario.  

Contorni

Purea di sedano rapa al peperoncino

Sbucciate il sedano e tagliatelo a pezzi grandi; mettetelo in una casseruola con un dito di acqua, il dado, 2-3 fette di zenzero. Coprite e fate cuocere finché non sarà molto morbido e i pezzi quasi ridotti in poltiglia. Condite con peperoncino in polvere.

Contorni

Caponata palermitana

Tagliare le melanzane a cubetti, friggerle e riporle su carta assorbente per eliminare l'eccesso di olio. Soffriggere la cipolla, aggiungere mezzo litro di passata di pomodoro e sale. Fare cuocere all'incirca per 15 minuti, aggiungendo, a metà cottura, sedano a pezzetti, olive e capperi dissalati. Aggiungere quattro cucchiai di aceto bianco e quattro di zucchero, mescolando bene. Aggiungere le melanzane alla salsa, riaccendendo il fuoco per un paio di minuti, in modo da amalgamare bene il tutto. Lasciare raffreddare. La Caponata va mangiata fredda. Si gusta meglio il giorno successivo.

Contorni

3 ingredienti B-M-M (broccoli alle mandorle e menta)

 Pulite e lavate i broccoli, lessateli in acqua salata con il rametto di menta. A parte tritate grossolanamente le mandorle e fatele tostare in una padella con 1 filo d’olio. Distribuite le mandorle sui broccoli cotti e servite.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta