Veg a casa. Una ricetta tira l'altra

Contorni

Purea di sedano rapa al peperoncino

Sbucciate il sedano e tagliatelo a pezzi grandi; mettetelo in una casseruola con un dito di acqua, il dado, 2-3 fette di zenzero. Coprite e fate cuocere finché non sarà molto morbido e i pezzi quasi ridotti in poltiglia. Condite con peperoncino in polvere.

Contorni

Caponata palermitana

Tagliare le melanzane a cubetti, friggerle e riporle su carta assorbente per eliminare l'eccesso di olio. Soffriggere la cipolla, aggiungere mezzo litro di passata di pomodoro e sale. Fare cuocere all'incirca per 15 minuti, aggiungendo, a metà cottura, sedano a pezzetti, olive e capperi dissalati. Aggiungere quattro cucchiai di aceto bianco e quattro di zucchero, mescolando bene. Aggiungere le melanzane alla salsa, riaccendendo il fuoco per un paio di minuti, in modo da amalgamare bene il tutto. Lasciare raffreddare. La Caponata va mangiata fredda. Si gusta meglio il giorno successivo.

Contorni

3 ingredienti B-M-M (broccoli alle mandorle e menta)

 Pulite e lavate i broccoli, lessateli in acqua salata con il rametto di menta. A parte tritate grossolanamente le mandorle e fatele tostare in una padella con 1 filo d’olio. Distribuite le mandorle sui broccoli cotti e servite.

Contorni

Polvere di stelle saltate in padella (spadellata di topinambur)

  Spazzolate 500 g di topinambur sotto l'acqua corrente, asciugateli e tagliateli a piccoli tocchetti. Tritate uno spicchio di aglio, mettetelo in un tegame antiaderente con l’olio e fatelo soffriggere per qualche minuto, poi aggiungete timo, maggiorana e topinambur. Mescolate bene e cuocete finchè i topinambur saranno teneri; salate, aggiungete il prezzemolo tritato e servite.  

Contorni

Non aspettavo altro! (polpettone di melanzane)

  Tagliate a rondelle le melanzane e lasciatele mezz'ora a riposare. Risciacquatele e asciugatele bene premendo con un panno. Fatele rosolare leggermente in padella, schiacciatele e passatele al setaccio per ricavarne una purea. Aggiungete tahin, latte, sale e paprica. Versate il composto in uno stampo, cospargete con menta fresca e passate al forno per 30 minuti a fuoco vivo. Accompagnate con crostini o fette di pane tostato.

Contorni

Tavolozza dorata con tempura con ortaggi e salsa agrodolce

Per la salsa agrodolce: tagliate la cipolla e soffriggetela in padella con il pepe in grani, bagnate con il vino bianco e lasciate evaporare. Aggiungete quindi l'aceto di mela e due cucchiai zucchero di canna, infine la passata di pomodoro con un pizzico di sale e lasciare cuocere per 15 minuti. Passate al setaccio.   Per la tempura: mescolate la farina con l'acqua frizzante, il sale, una bustina di lievito di birra disidratato fino ad ottenere la consistenza di una crema. Aggiungete dei cubetti di ghiaccio per tenerla in temperatura costante.   La polenta: mettere sul fuoco una pentola con acqua e sale, quando sta per bollire versate la farina di mais per polenta veloce a pioggia mescolando con una frusta affinché non si formino grumi. La polenta e' cotta quando, si stacca dai bordi, circa dopo una mezz'ora. L'impasto deve risultare liscio, omogeneo e vellutato. Versate la polenta calda in uno stampo foderato con carta da forno bagnata e strizzata, pareggiate la superficie con una spatola bagnata e lasciate riposare qualche minuto. Rovesciatela quindi su un piatto di portata eliminando la carta da forno, lasciate raffreddare e tagliatela a fette. Immergete le fettine nell'olio bollente fino a quando risulteranno dorate e croccanti.   Tagliare gli ortaggi a fiammifero, i cardi precedentemente sfilati e lessati in acqua bollente e insieme ai fiori e i fiorellini di broccoli passarli nella tempura e immergeteli nell'olio di oliva fino a doratura. Asciugate su carta bene assorbente e servite su un piatto con la salsa agrodolce.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta