Veg a casa. Una ricetta tira l'altra

Contorni

Verdure in salsa di curry profumata al tè verde

Lavare e mondare la verdura. Mettere in infusione 1 cucchiaio di tè in 1 litro d'acqua bollente per circa 10 minuti. Dopo aver  tolto l’infusore con il tè, aggiungere tutta la verdura, tranne i fiori di zucca, e portare ad ebollizione fino a quando la verdura risulterà morbida.  Scolare. In una pentola di coccio o in cocotte, soffriggere l'aglio con l'olio, e aggiungere tutta la verdura. Coprire con l'acqua, appena a filo delle verdure. Aggiungere il patè di curry, il curry in polvere e l'erba cipollina, e lasciare cuocere il tutto per 15 minuti. Per ultimo aggiungere i fiori di zucca. Per addensare aggiungere la farina, altro curry e un po' di cannella.  Servire.

Contorni

Raffreddore in arrivo? Scegli lo zenzero

Gli usi della pianta di zenzero a scopo terapeutico sono molteplici, infatti negli infusi è in grado di prevenire e curare il raffreddore, oltre a rilasciare un effetto di calore e benessere che scioglie il muco nelle vie respiratorie e libera i reni; inoltre, nel caso di gravidanze, è nota da tempo la capacità di combattere gli stati di nausea e vomito.  In cucina questa radice viene usata non solo per insaporire le pietanze, ma anche per renderle più digeribili dal nostro organismo, molti dei suoi effetti benefici sono attribuibili al gingerolo, un olio essenziale che stimola la sudorazione, contrasta la tosse, facilita l'espulsione di scorie dall'organismo e aiuta a mantenere la temperatura del corpo costante: una moltitudine di proprietà senza effetti avversi, allergie e ben più economiche di qualsiasi farmaco. Lo zenzero può essere conservato per moltissimo tempo e tagliato all’occorrenza; si presta per creare salse, dolci, insaporire secondi e creare fantasiosi contorni.   Verdure Saltate allo Zenzero   Rosolare l’aglio a pezzetti, la cipolla, lo zenzero, aggiungere le verdure tagliate a tocchetti. Cuocere, mescolando spesso, quando sono quasi pronte (devono rimanere sode e croccanti) aggiungere la salsa di soia, sale, olio e pepe. Servire calde con le lamelle di mandorle tostate.  

Contorni

Cavolfiori con capperi, olive e semi di finocchio

Lavare e mondare il cavolfiore, tagliarlo in cimette e sbollentarlo per qualche minuto in acqua bollente salata, mantenendolo però sodo. In una padella, soffriggere la cipolla tritata sottile, fino a renderla trasparente insieme allo spicchio d'aglio, poi unire i semi di finocchio. Saltare le cimette di cavolfiore nell'olio rosolandole leggermente. Nel frattempo tagliare i pomodori a pezzetti piccoli ed unirli ai cavolfiore. Far saltare il tutto per qualche minuto finchè i pomodori saranno morbidi e avranno rilasciato il loro sugo. Unire i capperi e le olive e saltare il tutto ancora qualche minuto. Aggiustare di sale, e servire tiepidi. E' un piatto molto semplice, ma gustoso e sfizioso. Provatelo con dei crostini caldi, può essere un ottimo contorno ma anche un antipasto veloce.

Contorni

Broccoli, avocado, noci pecan e melagrana

Lavate il broccolo, togliete i ciuffi dal gambo e metteteli sopra il cestello per la cottura a vapore (con il gambo e le foglie potete farci una buonissima minestra o zuppa, come per esempio la Zuppa alla Provenzale o il Consommè Vegan). Cucinate al vapore per 8-10 minuti, così restano belli croccanti. Quando si sono raffreddati metteteli nell’insalatiera ed aggiungeteci delle noci pecan fatte a pezzetti, tagliate dei cubetti di avocado (prendetelo appena appena morbido, con il colore della buccia ancora verde intenso e cercate di prenderne uno con il picciolo ancora attaccato, se sprovvisto si ossida e diventa nero prima), quindi aggiungete i chicchi della melagrana privati dalla pellicina. Condite il tutto con del succo di limone e dell’olio evo, a piacere sale o gomasio o un mix di erbe.
Leggi la ricetta
  • Gluten Free

Contorni

Pomodori agostani grigliati

Posizionandovi sopra al bidoncino del compost, usate il mignolo per togliere i semini dei pomodori e la polpa interna. Scaldate il grill a fiamma alta. Condite bene i pomodori con sale e pepe e spennellate l’interno con l’olio di oliva. Usando una griglia fifi tta, sistemate i pomodori sul barbecue con la parte interna a contatto con la piastra. Coprite il grill e lasciateli cuocere circa 4 minuti, controllando a che punto sono dopo 2 minuti (il livello di cottura dipende, tra l’altro, dalla loro maturazione). Togliete i pomodori dalla piastra con una spatola sottile di metallo. Sistemate i pomodori su un vassoio, con la parte interna rivolta verso l’alto. Aggiungete un filo di olio e un pizzico di sale e pepe. Terminate la preparazione aggiungendo il basilico sminuzzato alla chiffonade. Per tagliare il basilico alla chiffonade, raggruppate le foglie e arrotolatele come se fossero un sigaro. Tenetele ferme e sminuzzatele finemente con un coltello affilato.   Grigliate Vegan Style (Sonda ed,) p. 92

Contorni

Quenelles variopinte

Tritate più o meno finemente la frutta secca. Cuocete al vapore separatamente le verdure, tagliate grossolanamente. Frullatele, eventualmente tenendo da parte qualche pezzetto.    Lessate le patate, possibilmente in pentola a pressione. Quando sono tiepide sbucciatele e passatele allo schiacciapatate. Lavorate la purée con la crema di mandorle e il latte di soia, mantenendola molto soda. Dividetela in tre parti. A una unite bietola/spinaci e pistacchi, alla seconda carota, girasole e zafferano, alla terza barbabietole e nocciole.  Formate le quenelles direttamente nei piatti, dall'impasto ancora tiepido.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta