Pesche ripiene

Chef - Felicia Sguazzi

Elenco ingredienti

  • Ingredienti per Pesche ripiene
  • 2 cucchiai di uvetta
  • 50 g mandorle con la buccia
  • 50 g pistacchi al naturale (non tostati, non salati)
  • 4 pesche

1) Preparazione Pesche ripiene

La sera precedente mettere in ammollo i pistacchi con le mandorle in una ciotola, in una seconda ciotola ammollare l’uvetta. Il giorno seguente, sbucciare la frutta secca, scolare ed asciugare l’uvetta. In un robot tritare la frutta secca con l’uvetta: si deve ottenere un trito abbastanza fine. Lavare e tagliare a metà le pesche, eliminare il nocciolo. Con una leggera pressione allargare la cavità lasciata dal nocciolo, non è necessario asportare polpa, basta premere leggermente per aumentarne il diametro e la profondità. Farcire con il composto di pistacchi, mandorle ed uvetta. Passare nell’essiccatore con il programma crudista P3 per circa due ore. Non si devono essiccare, basta poco per compattare il ripieno e regalargli una leggera nota croccante. Gustare…. senza sensi di colpa, buonissime, gratificanti, golose. Se avanzano si conservano in frigorifero senza problemi. Il giorno seguente potrete gustare una colazione perfetta, fresca e golosa. P.S.: come tutte le ricette crudiste, è possibile variare la qualità della frutta secca assecondando i propri gusti personali. Il passaggio nell'essiccatore non è necessario, si possono far riposare in frigorifero qualche ora per gustare un dessert fresco, oppure farle asciugare leggermente in forno a 45° per circa due ore. Il ripieno si asciugherà leggermente.

Buon appetito!