Veg a casa. Una ricetta tira l'altra

Secondi

Seitan glassato al Karkade' (2)

Continuazione da qui   CREMA DI BROCCOLI: Frullare tutti gli ingredienti, mettere in un sac a poche e scaldare a bagnomaria a 45-50 °C prima di servire. PASTINACA AL FORNO: Ungere e salare leggermente la pastinaca, cuocere in forno statico a 180°c per 10 min. Estrarre e coprire con pellicola. Lucidare con olio evo e scaldare per 3 min. a 180°c prima di servire. SALSA AL KARKADE’: Portare a ebollizione l’acqua e lasciare in infusione il karkadè per almeno 15 min. Prendere 100 ml di infuso dopo averlo filtrato e lasciato raffreddare, unirvi l’amido, il sale e scaldare mescolando fino ad addensamento della salsa. Lasciar intiepidire. SEITAN: Tagliare con il coppa pasta 24 bocconcini di diametro 2,5 cm e altezza 2,5 cm. I ritagli si possono usare per altre preparazioni, come il ragù. Infarinarli, salarli e ungerli. Dorare in forno a 180°C per 7 min. girando a metà cottura, o in padella per 5 min. Passarli nella salsa al karkadè e poi nella granella di pistacchi (solo un' estremità). Scaldarli per 3 min. in forno al momento di servire. GRANELLA DI PISTACCHI, PORRI ESSICCATI E CURRY: Tritare insieme gli ingredienti tranne la scorza di limone, che andrà aggiunta dopo, conservare in un contenitore ermetico in frigo fino all’utilizzo. GUARNIZIONE: Polvere di cavolo rosso essiccato e polvere di cipolla rossa; petali di begonia rosa altri fiori eduli COMPOSIZIONE DEL PIATTO: Disegnare una striscia di salsa usando un pennello in silicone, appoggiare 3  bocconcini di seitan, 3 ciuffi di crema di broccoli, 1 pezzo di pastinaca. Guarnire con i fiori e la polvere di cavolo  

Secondi

Seitan glassato al Karkade' (1)

INGREDIENTI CREMA DI BROCCOLI:120 g cime di broccoli scottate in acqua bollente salata per 4 min.; 15 g anacardi ammollati per 3-4 h, scolati e risciacquati; 2,5 ml di aglio orsino secco; 11 ml olio extravergine di oliva, Sale alle erbe   PASTINACA  AL FORNO: 8 pezzi pastinaca lavata e spazzolata, tagliati longitudinalmente, lunghi 13 cm e di circa 10 g, immersi in acqua fredda; Olio evo; Sale fine. SALSA AL KARKADE': 125 ml acqua; 1,5 cucchiaini karkadè; 1,5 cucchiaini amido di mais; 1 pizzico sale  GRANELLA DI PISTACCHI, PORRI ESSICCATI E CURRY: 100 g pistacchi di Bronte tostati per 5 min. a 160°c e privati della pellicina esterna; 10 g polvere di porri essiccati (parte verde dei porri tagliati a strisce, salati e oliati leggermente, essiccati a 42°c per 24 h circa); 1 scorza grattugiata  lime; Curry in polvere. (continua qui)

Secondi

Seitan Tonnè Felice

Tagliate il seitan a fette molto sottili e mettetelo a marinare con l'aceto, lo shoyu e l'aglio per sei ore. Preparate la salsa 'tonnata' frullando i ceci (li avrete messi a bagno e cotti) con i carciofini e i capperi. Riprendete il seitan, passatelo velocemente in padella e fatelo raffreddare: coprite le fette con la salsa e impiatatte decorando con i capperi.  

Secondi

Seitan al Pinot Nero

Far rosolare gli aromi e il seitan in olio molto caldo, versare nella pentola un po’ d’acqua o del brodo vegetale e lasciar cuocere lentamente. Togliere il seitan, prolungare la cottura del sugo, legarlo con la farina e versare lentamente, spruzzando, il Pinot Nero. Aggiungere a fine cottura, ma con moderazione, il succo di limone. Salare e pepare il seitan, coprire con il sugo e servire.  

Secondi

Polpette dorate

Cuocete il cous cous e coloratelo con la curcuma. In una padella scaldate l'olio con il cipollotto tagliato (se non lo avete a disposizione sostituite con la cipolla rossa), unite la melanzana a dadini, aggiustate con il sale alle erbe e se vi piace poco peperoncino tritato. Fate andare sul fuoco un quarto d'ora, aggiustate con un po' di shoyu. Versate il cous cous nelle verdure, fate raffreddare e poi formate con le mani le polpette, schiacciandole un po'. Adagiatele sulla leccarda del forno rivestita di carta e fate dorare per un quarto d'ora/venti minuti in forno a 180 gradi. A metà cottura giratele in modo che la crosticina si formi bene da entrambi i lati. Servite anche tiepide con una fresca insalata mista.

Secondi

Burger di patate e ceci

Schiacciare le patate quando sono ancora calde; in un mixer tritare i ceci, nche questi caldi, aiutandosi se necessario con un paio di cucchiai di acqua, aggiungere alle patate, salare e mescolare bene. Saltare in padella i fagiolini e piselli con la cipolla e la carota tritate finemente, prezzemolo, sale e pepe, cuocere circa 10 minuti; le verdure dovranno rimanere croccanti. Versare nel composto di ceci e patate, aggiungere il pane grattugiato e prezzemolo tritato, amalgamare bene, formare dei burger e cuocere in una padella con un buon fondo antiaderente appena unta di olio; basteranno pochi minuti per lato, finchè non risultano ben dorati. Lasciar intiepidire prima di servire.  

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta