Veg a casa. Una ricetta tira l'altra

Secondi

Tofu in Saor

Visto che molti considerano il Tofu un alimento che non sa dia nulla, invito a provarlo preparato così.... è una meraviglia! 2 panetti di tofu - Tamari - Aceto - 1 cipolla - poco olio. Tagliare il tofu a fette sottili, e mettele a macerare con il tamari e l'aceto (2/3 cucchiai). Intanto soffriggere dolcemente la cipolla con l'olio e un cucchiaio di acqua. Aggiungere il tofu al soffritto e cuocere 10 minuti. Servire caldo con un po' di rucola tritata fresca.
Leggi la ricetta

Secondi

Seitan arrostito con semi di sesamo e maionese al latte di soia

Preparazione Seitan 1) Tagliare a pezzi regolari  il seitan e saltarli in una padella assieme all'alloro e le scorze di limone fino a renderli croccanti all'esterno. Bagnarli con delle gocce  di tamari e continuare la cottura in modo da colorare i pezzi di seitan in modo uniforme. Passare metà dei bocconcini nei semi di sesamo e tenerli in caldo. 2) Adagiare sul fondo dei piatti i cubi di seitan alternati tra loro ( come da foto ) e decorare con una macchia di maionese gialla al latte di soia.   Preparazione Maionese 1) In un bicchiere apposito mettere il latte assieme al succo, il sale e il peperoncino. Frullare con il minipimer per alcuni sec. 2) Versare a filo gli oli ( precedentemente uniti tra loro ) e frullare alla massima  velocità con il minipimer fino a rendere la maionese stabile e soffice. Se necessario aggiungere altro olio di oliva. Lasciar riposare in frigo almeno per 1 ora prima di servire.   E' un classico della cucina vegetariana; il seitan viene servito in modo giocoso mentre la maionese dà un tocco esotico, goloso e colorato. La maionese al latte di soia e olio di oliva è davvero una sorpresa gustativa. Senza colesterolo ma con tanto gusto.  

Secondi

Baklava con pomodori, tofu, mandorle e datteri

Preriscaldare il forno a 180°C. Soffriggere i porri, aggiungere l’aglio, l’erba cipollina, l’aneto, lo zucchero, la cannella e caramellare. Unire i pomodori, le mandorle, i datteri e la melassa di barbabietola. Lasciare cuocere per 5/8 minuti. Foderate di carta forno una teglia quadrata con 3 fogli di pasta fillo. Prendere il ripieno e versarne metà su questi primi tre fogli. Ricoprire con altri tre fogli. Versare il rimanente composto e coprire con gli ultimi 3 fogli di pasta fillo. Cuocere in forno per circa 30 minuti, fino a quando il Baklava diventa dorato.

Secondi

Purè di patate dolci, zucca e castagne

Far cuocere in acqua calda le patate dolci, le castagne e la zucca fino a quando risulteranno morbide. Prima, nella stessa pentola far un soffritto leggero per dare più sapore poi all'acqua e alle verdure. Una volta che la zucca, le castagne e le patate risultano morbide, passare tutto al frullatore ad immersione. Aggiungere la margarina e mescolare.

Secondi

Vellutata di carote allo zenzero

Pulire e tagliare le verdure. Metterle in una pentola con acqua a filo.  Salare leggermente e farle cuocere fino a che risultino morbide. Passare con il frullatore ad immersione.  Aggiungere lo zenzero e il formaggio di soia. Mescolare e far cuocere ancora per 5 minuti. Polverizzare la miscela di sale e servire con il decoro di un ravanello.

Secondi

Tofu al coriandolo con quinoa e pomodori

Tagliare a metà i pomodorini, salarli leggermente, spolverizzarli con l’aneto e lo zucchero. Adagiarli in una teglia utilizzando della carta forno. Caramellarli facendoli cuocere a 160° per circa un'ora. Nel frattempo, marinate per un ora il tofu utilizzando la soia, i semi di coriandolo e il mix di spezie. A parte far tostare la quinoa per poi cuocerla come fosse riso, coprendola di brodo vegetale e avendo cura che non si asciughi del tutto. Aggiungere alla cottura un po' di cannella e zenzero. Per impiattare: tagliare il tofu a dadini, aggiungere un po' di quinoa e i pomodorini caramellati.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta