Polpette di lupini

Chef - Felicia Sguazzi

Elenco ingredienti

  • Ingredienti per polpette
  • 350 g lupini cotti
  • 200 g 200 g di biete (cotte)
  • 50/70 g amido di mais
  • 20 g Semi di lino tritati
  • 1 cm zenzero fresco grattugiato
  • il succo 1/2 limone
  • 1 cucchiaino abbondante di santoreggia essiccata
  • a piacere sale integrale
  • per completare olio evo
  • per la panatura farina di mais fioretto

1) Preparazione polpette

Nel robot da cucina versate i lupini, tritate per pochi minuti, sino a ridurli in un trito grossolano, aggiungete le biete, lo zenzero, il succo del limone, la santoreggia e tritate sino ad ottenere un trito omogeneo.
Ogni tanto fermate l’elettrodomestico e con una spatola smuovete il composto per favorire l’operazione. Assaggiate e salate, aggiungete l’amido di mais e i semi di lino.
Tritate amalgamando gli ingredienti, si deve ottenere un composto morbido, ma legato; se necessario aggiungete altro amido di mais: le biete potrebbero modificare la consistenza dell’impasto.
Versate il composto in un contenitore e fate riposare in frigorifero per almeno 30 minuti, se lo desiderate potete conservarlo anche tutta la notte.
Preriscaldate il forno a 180°C, in una ciotola versate 1 cucchiaio di olio e 2 cucchiai di acqua ed emulsionate.
Riprendete il composto, formate le polpette, passatele nella farina di mais, spennellatele totalmente con l’emulsione preparata e adagiatele su una teglia foderata con carta forno.
Infornate e cuocete per circa 20 minuti, a metà cottura girate le polpette sul lato opposto per favorire una doratura uniforme.
Se utilizzate i lupini in salamoia, sarà necessario sbucciarli prima di tritarli nel robot, la varietà che ho usato io ha la pellicina molto sottile.
Il composto risulta morbido, ma in cottura si asciugherà e le polpette risulteranno dorate e croccanti esternamente e morbide internamente.
Fate riposare qualche minuto prima di servire.

Buon appetito!