Veg a casa. Una ricetta tira l'altra

Piatti unici

Paella integrale vegan

Elenco ingredienti

Ingredienti Paella

  • 400 g riso integrale
  • 3 spicchi piccoli aglio
  • ¾ di una dorata media cipolla
  • ¾ peperone rosso
  • ¾ peperone giallo
  • 1 media Melanzana lunga
  • 1 zucchina
  • 1 pomodoro
  • una manciata fagiolini
  • una manciata piselli
  • 1 manciata (già bolliti) Fagioli tipo Spagna
  • Paprika piccante 1 cucchiaino
  • Zafferano 3 bustine (o pistilli)
  • 1 cucchiaio tritato prezzemolo
  • 1,3 litri brodo veg

1) Preparazione Paella

Mettete a mollo il riso per almeno 24 ore cambiando l’acqua almeno un paio di volte.
Preparate 1,5 litri di brodo vegetale con sedano carota cipolla, o con il dado homemade.
Tagliate a fette la melanzana, cospargetele di sale grosso, ponetele in uno scolapasta con un piatto e un peso sopra e lasciatela per circa un’ora, poi lavatela ed asciugatela.
Tritate sottile aglio e cipolla e fateli appassire in 3 cucchiai di olio evo, aggiungete la paprika.
Tagliate a cubetti i peperoni, tenendone qualche strisciolina intera per la decorazione e aggiungeteli al trito di cipolla e aglio. Fateli cuocere per dieci minuti con un po’ di sale, poi aggiungete il pomodoro pelato e privato dei semi, dopo averlo tagliato a cubetti. Fate cuocere 10 minuti poi aggiungete la zucchina a dadini e continuate la cottura per pochi minuti. In una padella antiaderente cuocete la melanzana a cubetti e fatela leggermente rosolare in due cucchiai d’olio evo.
Unite la melanzana al resto delle verdure.
Sbollentate separatamente i fagiolini per 5 minuti, i piselli per 5 minuti e le fave per 3/4 minuti a seconda della dimensione.
Nella paellera, tostate il riso, poi aggiungete tutte le verdure, il brodo e lo zafferano sciolto in poco brodo (io ne ho aggiunto all’inizio un litro, e l’altro successivamente, regolatevi in base al tipo di riso).Fate cuocere a fuoco basso ma facendo sobbolire piano senza mai muovere il riso coperto con una teglia lasciando una fessura aperta (io l’ ho cotto in 40 minuti) A cinque minuti dalla fine aggiungete il prezzemolo tritato.
Fate formare la crosticina sul fondo, se non si forma, alzate leggermente la fiamma facendo attenzione a non farlo bruciare.
Spegnete, togliete dal fuoco e fatela riposare prima di servire. Spruzzate di limone prima di gustarla.

Dolci

Plumcake uva e zenzero

Starter

Hummus di zucchine e melograno

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta