Veg a casa. Una ricetta tira l'altra

Dolci

Crema di limoncello vegan

Con un pela patate sbucciate i limoni, facendo attenzione a togliere solo la parte gialla, munitevi di un bottiglione dove metterete a macerare le bucce con l’alcool per otto giorni. L’ottavo giorno mettete in una pentola il latte, lo zucchero e l’acqua, portate il tutto ad ebollizione per 3 minuti, fate attenzione perchè straborda facilmente; fate raffreddare ed unite l’alcool filtrato e la panna. Sbattete il tutto con una frusta per qualche minuto. Imbottigliate e mettete nel freezer, avrete una cremina veramente eccezzionale; tenuta in freezer non avrete probleni di conservazione.

Dolci

Panettone vegan

250 gr di farina 00, 50 gr di maizena, 50 gr di zucchero di canna, 3 cucchiai di pasta di nocciole, il succo di una arancia e la buccia di arancia grattugiata (non trattata), 40 gr di lievito di birra, 1 tazza di latte di riso, un pugno di uvetta precedentemente ammollata in acqua.   Mescolare farina, maizena , zucchero, pasta di nocciole, succo e buccia di arancia grattugiata; poi aggiungere il latte di riso tiepido dopo avervi sciolto il lievito di birra. Aggiungere l’uvetta strizzata. Versare l’impasto in una teglia alta per panettoni, unta di olio e infarinata, e far lievitare per 3 ore in un luogo tiepido. Fate cuocere in forno a 160° C per circa 45 minuti.     Una volta raffreddato, togliete il panettone dalla teglia e copritelo con la glassa da preparare tritando nel mixer tutti gli ingredienti: 10 mandorle e 10 nocciole spellate, 2 cucchiai di zucchero di canna, 2-3 cucchiai di malto d’orzo (o di sciroppo di acero). Decorazione: scaglie di cioccolato fondente oppure granella di zucchero e mandorle.

Dolci

Crema bianca su letto di biscotti al vino bianco

Preparate i biscotti. Mescolate l’olio, il vino, lo zucchero e il lievito. Aggiungete le mandorle tritate, la scorza del limone e mescolate energicamente con un cucchiaio di legno. Aggiungete man mano la farina e quando il composto inizia a compattarsi iniziate a lavorarlo con le mani fino a formare una palla liscia e compatta. Schiacciate l’impasto con le mani fino ad ottenere una striscia lunga e spessa 3 cm circa. Tagliate con un coltello per ottenere dei bastoncini. Disponete i bastoncini su una teglia ricoperta con carta da forno e infornare a 180° C finché la superficie dei biscotti non risulta appena dorata. Sfornate e lasciate freddare. Preparate la crema: sciogliete la margarina e il malto in un pentolino; appena sciolti, aggiungete l’amido di mais, lo zucchero e tanta farina quanto basta per stemperare il malto e la margarina. Aggiungete il latte di mandorla poco per volta continuando a girare, facendo attenzione alla formazione di grumi. Quando la crema risulta densa, aggiungete la scorza del limone e il baccello di vaniglia tagliato in due o tre pezzi. Togliete dal fuoco e lasciar freddare. Una volta fredda eliminate la vaniglia e il limone. Sbriciolate qualche biscotto inserendolo in un sacchetto di plastica resistente schiacciandolo con un peso. Cospargete il fondo di 6 ciotoline da dessert. Aggiungete uno strato di crema e continuare per tre volte. Mettete in frigo e servire freddo.  

Dolci

Colomba alle carote

Da preparare un paio di giorni prima Ammorbidite l’uva passa nel rhum per almeno mezz’ora; nel frattempo sciogliete il lievito in un bicchiere d’acqua con mezzo cucchiaino di zucchero. Pelate le carote, grattugiatele ed aggiungetele alla ciotola con l’uva passa e il rhum insieme ad un pizzico di cannella. In una ciotola mescolate le farine, lo zucchero, il composto di carote e uva passa, l’essenza di arancio, le mandorle tritate e mescolare bene. Aggiungete il lievito sciolto nell’acqua e impastate, aggiungendo eventualmente altra acqua fredda, fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Lasciate lievitare almeno un paio d’ore, dopodiché impastatelo nuovamente per metterlo in uno stampo (preferibilmente a forma di colomba); decorate con dello zucchero e qualche mandorla intera e lasciate lievitare nuovamente circa un’ora. Infornate a forno molto caldo (250°C) finché la superficie non è ben dorata e il dolce gonfio, dopodiché abbassate la temperatura intorno ai 180°C. per altri dieci minuti circa. Spegnete il forno e aprite leggermente lo sportello, lasciando che il dolce raggiunga la temperatura ambiente in modo graduale.  

Dolci

Rotolo alle albicocche

Mescolate gli ingredienti liquidi e poi aggiungete lo zucchero, le nocciole e la farina man mano, mescolando sempre con una frusta per evitare che si formino grumi. Disponete un foglio di carta da forno su una teglia ungendola con margarina e farina e versateci sopra il composto spalmandolo su tutta la teglia fino a ottenere uno spessore di circa 2 cm. Infornate a forno caldo a 180°C per circa 10 minuti, finché, l’impasto non è appena dorato. Togliete dal forno, spalmate velocemente la marmellata in modo uniforme quando la pasta è ancora ben calda e arrotolatela aiutandovi con la carta da forno. Lasciate freddare.

Dolci

Cioccolame

Fate sciogliere il cioccolato e la margarina a bagnomaria; quando sono ridotti allo stato liquido aggiungete tutti gli altri ingredienti, ricordatevi di sbriciolare grossolanamente i biscotti, mescolando fino ad ottenere un impasto fluido. Versate il tutto su un foglio di alluminio e chiudete bene, facendo assumere al preparato la forma di un cilindro. Mettete in congelatore per almeno un paio d’ore. Si conserva in frigo.    

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta