Veg a casa. Una ricetta tira l'altra

Dolci

Pagnottella di Natale dell'Argentario

Tagliare a pezzetti i fichi secchi e spezzettare la buccia d’arancia. Stemperare il lievito in acqua tipeida, impastarvi metà della farina formando un panetto e, dopo avergli praticato un taglio a croce, lasciarlo lievitare in un luogo asciutto coprendolo con un panno. Quando la pasta lievitata avrà raggiunto il doppi odel suo volume, metterla in una grossa terrina e lavorarla molto bene, aggiungendo via via tutti gli ingredienti elencati e la rimanenete farina. Una volta data alla pagnotta la forma definitiva, metterla a cuocere nel fono caldo a 180°, considerando che impiega a cuocere lo stesso tempo del pane.  

Dolci

E con questo ho finito! (sorbetto di kiwi)

Sciogliete lo zucchero nell’acqua, aggiungete il succo di limone e fate bollire il composto fino a quando diventa uno sciroppo, poi lasciate raffreddare. Sbucciate i kiwi, frullateli, diluiteli con lo sciroppo e frullate ancora. Trasferite il preparato in un contenitore e mettete in frigorifero. Quando il composto si sarà solidificato, rovesciatelo in una bacinella molto fredda e lavoratelo per ottenere una crema omogenea. Disponetelo in contenitori monoporzione, guarnite con le fettine di kiwi, di limone e/o il ribes e rimettete in freezer; servite ben ghiacciato.

Dolci

Se non li mangio a Natale...quando li mangio? (ciocco alberelli)

Spezzate grossolanamente il cioccolato, mettetelo in un pentolino insieme al latte di soia e scioglietelo a fuoco dolce facendo attenzione che non attacchi sul fondo. Unite il muesli (tipo croccante e vegan) e mescolate fino ad ottenere un composto piuttosto denso; spegnete la fiamma, prelevate con un cucchiaio parte dell’impasto (circa un dodicesimo) e appoggiatelo su una teglia ricoperta con carta da forno. Modellate il composto con le dita per dargli la forma di un alberello appuntito e lasciate raffreddare. Quando gli alberelli sono diventati ben solidi cospargeteli con lo zucchero a velo (aiutatevi con un colino a maglie strette) per farli sembrare abeti innevati.

Dolci

Mai assaggiato un igloo? (zuccotto alla crema di nocciole)

Ponete sul fuoco il latte di soia, l’ agar-agar e il caffè d'orzo (scegliete il tipo solubile). Quando l'alga sarà ben sciolta aggiungete la vaniglia, il sale, la crema di nocciole, il cacao e il malto di grano. Sciogliete la maizena in un pò di acqua fredda e versatela nella crema finchè si rapprende. Imbevete  i biscotti (o fette biscottate) nel caffè di cereali  e rivestite uno stampo a cupolletta o una pirofila. Versate la crema sui biscotti e quando si darà raffreddata mettetela frigo per un paio d’ore. Prima di servire spolverizzate il dolce con il cocco grattugiato, il cacao in polvere o la cannella.

Dolci

Torta di noci e frutta secca con coppetta di cioccolata calda e gelato di soia

  Per il gelato: versare gli ingredienti in una gelatiera e far mantecare fino alla giusta consistenza. In alternativa potete utilizzare il gelato di soia già pronto.     Per la torta. Preriscaldate il forno a 180°. In una zuppiera mescolate tutti gli ingredienti. A parte fate fondere a bagnomaria il cioccolato fino ad ottenere una crema liscia. Oliate una teglia da forno rettangolare, versate l’impasto ottenuto e pareggiatene la superficie con una spatola. Mettete in forno per 25 minuti a 170°. Fate raffreddare quindi sformare il dolce. Servite il dolce tiepido, con la coppetta di cioccolato fuso e il gelato di soia

Dolci

Crema di limoncello vegan

Con un pela patate sbucciate i limoni, facendo attenzione a togliere solo la parte gialla, munitevi di un bottiglione dove metterete a macerare le bucce con l’alcool per otto giorni. L’ottavo giorno mettete in una pentola il latte, lo zucchero e l’acqua, portate il tutto ad ebollizione per 3 minuti, fate attenzione perchè straborda facilmente; fate raffreddare ed unite l’alcool filtrato e la panna. Sbattete il tutto con una frusta per qualche minuto. Imbottigliate e mettete nel freezer, avrete una cremina veramente eccezzionale; tenuta in freezer non avrete probleni di conservazione.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta