Veg a casa. Una ricetta tira l'altra

Dolci

Sformato di fichi gelati con crema di yogurt

(Da preparare il giorno prima) Pelate i fichi e tagliateli a metà; disponeteli su un piatto, cospargeteli con lo zucchero e irrorateli con il liquore. Dopo circa un’ora disponeteli in una forma a piacere (a ciambella o zuccotto per esempio) e mettete nel freezer per almeno 2 ore, finché il tutto non sarà gelato. Nel frattempo preparate la crema di yogurt: ponete un telo da cucina fermato con un elastico sulla bocca di un recipiente stretto e lungo (es un barattolo). Il telo deve essere morbido e non teso, in modo da poter contenere lo yogurt. Versate lo yogurt sul telo, coprite e riponete in frigo per almeno 3 ore, finché non sarà ben ristretto e avrà rilasciato sul fondo del barattolo 3- 4 dita di liquido. Prendete lo yogurt così ristretto, gettate via il liquido, versate lo yogurt in una ciotola e conditelo con la buccia del limone, la vaniglia e lo zucchero. Sformate i fichi, servite accompagnando il piatto con la crema di yogurt. Cospargete con della cannella in polvere per decorare (facoltativo). ____

Dolci

Passion

Quando l'aria solletica di primavera, quando il sole ti scalda appena, nei prati il verde spunta e il cielo è azzurro intenso.   Preparare la miscela del budino con il latte e 1 cucchiaino di zucchero di canna. Spegnere il fuoco con la miscela ancora liquida. Tagliare le fragole a dischetti. Versare il preparato in una pirofila di vetro e fare raffreddare per qualche istante. Aggiungere uno strato di fragole. Ripetere con altro preparato e fragole. Coprire le fragole completamente con la miscela rimasta. Spolverare con zucchero di canna (così da formare cristalli). Lasciare raffreddare e mangiare a temperatura ambiente. La primavera è tiepida e Passion è un anticipo.   Passion è il cuore nascosto delle fragole. Fuori c'è un po' di zucchero; ma dentro c'è la sorpresa, rossa, come la passione.    Guarda qui il procedimento
Leggi la ricetta

Dolci

Pizza di Pasqua vegan

Versate il lievito in una ciotola insieme a mezzo bicchiere di acqua tiepida e mezzo cucchiaino di zucchero e lasciar rinvenire il lievito per almeno 10 minuti. Lavate, asciugate e grattuggiate le bucce del limone e dell'arancia (devono provenire da agricoltura biologica). Aggiungete il lievito con l'acqua alla farina insieme a tutti gli altri ingredienti e a tanta acqua fredda quanto basta per formare un impasto liscio. Lasciar lievitare almeno due ore in un ambiente caldo, ricoprendo la ciotola con un panno umido e se necessario una coperta (se la temperatura esterna è fredda). Impastare nuovamente e porre l’impasto in una tortiera oliata. Far lievitare di nuovo per circa 1 ora e mezza – due. Infornate a forno caldo e far cuocere per circa 40 minuti. Sfornare. Ideale per accompagnare l’ottimo cioccolato fondente delle uova pasquali LAV.
Leggi la ricetta

Dolci

Strudel di pere al cioccolato pungente

Sbucciate le pere e tagliatele a pezzetti piccoli o a fettine sottili. In una padella antiaderente versate il burro di soia o la margarina il pangrattato, le pere, la cannella e dopo cinque minuti di cottura a fuoco moderato trasferite il tutto in un recipiente adatto a mescolare, versate le pere e aggiungete le nocciole e il cioccolato ridotto a pezzettini o scagliette.* Dopo aver amalgamato bene, versate il composto in modo da formarne una striscia in verticale sulla pasta sfoglia che avrete steso in una teglia da forno, con la sua carta. Unite i lembi della pasta sfoglia, magari inumidendoli con acqua fredda per saldarli bene, e ricavate la tipica forma a rotolo schiacciato dello strudel. Cuocete in forno a 200° per circa 30 minuti. Lasciate raffreddare e, prima di servire, spolverate con zucchero a velo.   * E’ possibile utilizzare cioccolato fondente normale e aggiungere quindi un pizzico di peperoncino al ripieno. Il grado di piccantezza può variare a seconda della polvere di peperoncino utilizzata.

Dolci

Tiramisù

1. prima di tutto preparare il pan di spagna e cuocere l'impasto in due volte così da evitare casini quando si taglia la torta con il coltello (!) e una volta freddi inzuppateli per un bel po' nel caffè (decaffeinato o di orzo molto forte), devono essere proprio zuppi (i nostri erano un po' asciutti) 2. frullate il tofu (del genere vellutato) con lo zucchero e la curcuma 3. montate la panna (la panna deve essere quindi del tipo da montare) e incorporatela al tofu frullato con una frusta 4. disporre poi uno strato di torta, crema di tofu e panna, cioccolato ridotto in polvere e di nuovo lo stesso procedimento ma con l'aggiunta del cioccolato in scaglie *io ho aggiunto anche due cucchiai di amido di mais quando ho frullato il tofu per paura che risultasse troppo liquido, provate con meno o magari omettetelo proprio perché la crema subito era un po' farinosa  

Dolci

Pagnottella di Natale dell'Argentario

Tagliare a pezzetti i fichi secchi e spezzettare la buccia d’arancia. Stemperare il lievito in acqua tipeida, impastarvi metà della farina formando un panetto e, dopo avergli praticato un taglio a croce, lasciarlo lievitare in un luogo asciutto coprendolo con un panno. Quando la pasta lievitata avrà raggiunto il doppi odel suo volume, metterla in una grossa terrina e lavorarla molto bene, aggiungendo via via tutti gli ingredienti elencati e la rimanenete farina. Una volta data alla pagnotta la forma definitiva, metterla a cuocere nel fono caldo a 180°, considerando che impiega a cuocere lo stesso tempo del pane.  

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta