Veg a casa. Una ricetta tira l'altra

Dolci

Cheesecake al limone con caramellata di frutta secca

Per la base: Sciogliere a fiamma bassissima il malto nel latte vegetale. Mescolare gli ingredienti secchi e versarvi via via quelli liquidi.    Trasferire in una tortiera unta di diametro 26 cm, meglio se ad anello così da completarvi l'intero dolce. Infornare a 160° per 10', poi alzare a 170° per altri 10'. Sfornare quando la superficie inizia a rassodare e colorire. Deve cuocere più di quanto farebbe un Pan di Spagna, in quanto deve costituire una pasta biscotto.    Per il ripieno: Mescolare lo yogurt con il sesamo e la scorza e il succo di limone. Portare a bollore il latte vegetale con il malto e il sale, gettarvi l'agar agar. Cuocere 1' e versare nello yogurt, mescolare accuratamente. Trasferire immediatamente sulla base, ormai perfettamente fredda e mantenuta nella tortiera ad anello.    Per decorare: Sciogliere a fiamma bassissima il malto, unire gli agrumi e far caramellare molto dolcemente. Scolare le fette di frutta e inserirle nel ripieno formando un motivo esteticamente gradevole.   Per la gelatina: Diluire il malto rimasto con il succo di limone e l'acqua. Portare a bollore, unire la scorza e l'agar agar, spegnere dopo 1' e versare immediatamente sul ripieno, badando di tenere la torta in piano. Lasciar raffreddare perfettamente, quindi porre in frigo per almeno qualche ora.   Per la caramellata, da servire a parte: Diluire il malto con l'acqua su fiamma molto bassa e caramellarvi la frutta secca tritata.        

Dolci

Carpaccio di ananas con arancia e cioccolato

Pulire l’ananas il meglio possibile da ogni traccia di buccia e dalla parte centrale dura, dividerlo a metà per il lungo e tagliarlo in fette il più sottili possibile.  Dividere il tofu in cubetti e metterlo in un bicchiere insieme allo sciroppo di grano, la buccia dell’arancia e il liquore all’arancia, frullare versando il latte di soia sufficiente a ottenere una fluida salsina. Se gradito unire un altro poco di sciroppo in base alla dolcezza naturale dell’ananas.  Ridurre in scaglie il cioccolato fondente e tagliare in fettine la mezza arancia.  Stendere l’ananas nei piatti e ricoprirlo con la salsina all’arancia, disporvi sopra le scaglie di fondente e decorare con le fettine di arancia e alcuni fiori secchi.

Dolci

Latte di mandorla rappreso con fragole e erbe aromatiche

1) Disciogliere la maizena in una piccola bacinella assieme al latte di cocco. Mettere sul fuoco il latte di mandorla, lo zucchero e la scorza di lime. Quando bolle aggiungere la maizena disciolta e girare con una frusta per 1 min. in modo da legare bene  il composto. Eliminare la scorza di lime e trasferirlo in una teglia dai bordi alti. Lasciar raffreddare in frigo per circa 2 ore. 2) Tagliare in 4 spicchi le fragole e bagnarli con il succo lime. 3) Tagliare la crema rappresa in rettangoli regolari e adagiarli sul fondo dei piatti. Finire con  le fragole marinate, le erbe e la scorza di limone tagliata a listarelle.   E' dolce pieno di salute! Le fragole fanno molto bene al nostro rganismo e il latte di mandorla è ricco di minerali preziosi ed è  di facile utilizzo sia per realizzare ricette dolci che salate.        

Dolci

Crema di Nocciole

Tritate grossolanamente le nocciole, poche alla volta, in un potente tritatutto. Ora aggiungete il latte di riso (o di mandorle) poco alla volta e gli altri ingredienti e continuate a frullare finché avrete raggiunto la consistenza che volete. Per avere una crema molto fluida, senza pezzetti di nocciole visibili, dovrete frullarle bene prima di aggiungere il latte, fino a far uscire il loro olio naturale. C’è solo il rischio che si abbrustoliscano in questo modo, quindi fate attenzione!

Dolci

Tiramisù al latte di cocco

Un dolce classico rivisitato in veste vegan. Adatto anche ai bambini e a chi non può o non ama il caffe Un'armonia di sapori che non farà rimpiangere la versione tradizionale!       1) Disciogliere in una bacinella  la maizena con il latte di mandorle. Mettere sul fuoco il latte di cocco assieme allo zucchero, la vaniglia aperta e la scorza di limone. Quando bolle versarvi la maizena e girare con una frusta per 1 min. Togliere dal fuoco e lasciar raffreddare completamente. Eliminare la vaniglia e la scorza; passare per 2 volte la crema rappresa al setaccio di metallo. In questo modo diventerà spumosa e leggera.   2) Tagliare a fette sottili il Pan di Spagna; disporre delle fette sul fondo dello stampo e bagnarle con delle gocce di caffè d'orzo. Continuare con uno strato di crema al cocco e ripetere l'operazione un'altra volta. Far riposare in frigo per alcune ore. Servire il tiramisù a temperatura ambiente dopo averlo spolverato con la farina di carruba. Disporre accanto al dolce un bicchierino con il caffè rimasto e la crema al cocco montata.   Foto di Emanuele De Marco          

Dolci

Pan di Spagna alle Mandorle

1) In una capiente bacinella mettere la farina assieme al cremortartaro, il bicarbonato setacciati, lo zucchero, la scorza di limone  e le mandorle tritate molto finemente. Versare in una brocca l'olio e il latte vegetale;   emulsionare con un minipimer in modo da miscelare bene, tra loro,  i liquidi. Versare la parte liquida sugli ingredienti secchi e amalgamare per alcuni min. con una spatola da pasticceria.   2) Distribuire uniformemente il composto su una placca da forno ( 28x22 cm ) precedentemente oliata e infarinata. Cuocere in forno a 175° per 22 min. ca. Lasciar raffreddare completamente prima di togliere il P.d.Spagna dal suo stampo.   Foto di Emanuele De Marco

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta