Veg a casa. Una ricetta tira l'altra

Alessia La Serra E Massimo Dolce

Chef e Titolare de il gECO BIOndo di Roma.

Secondi

farinata (cecina)

Versare la farina in un contenitore, aggiungere l'olio mescolando con 1 frusta, aggiungere acqua fredda fino a ottenere un composto molto liquido, sale moderato poichè quando si ritira in forno la sapidità aumenta esponenzialmente, lasciare riposare x 12 ore e cuocere a 180° x circa 30 min fino a che la superficie diventa bruna

Dolci

Mousse ai frutti di bosco

Fate bollire il latte di riso con lagar agar e malto per 3/4 minuti, aggiungete la farina di riso sciolta in acqua e riportate a bollore. Fate sciogliere l'agar agar in acqua ed aggiungetela al latte di riso. A parte sciogliete il kuzu* in poca acqua fredda e mescolatelo al succo dimirtilli, quindi unitelo al resto degli ingredienti. Mescolate bene. Preparate delle coppette con i frutti di bosco sul fondo e ricopriteli di mousse. *il kuzu è una polvere amidacea derivante da una radice dalle proprietà addensanti

Dolci

Torta di arance e cioccolata fondente

Versate la farina in un recipiente. Aggiungete il cremor tartaro, un pizzico di sale, lo zucchero vanigliato e lo zucchero di canna. Mescolate con cura tutto. Unite il latte di riso, il succo di mezza arancia e l’olio, mescolate con vigore con una frusta, fino a che il composto non risulti ben amalgamato e senza grumi. Tagliate la scorza di due arance non trattate, prestando attenzione a non levare la parte bianca amara della buccia. Tagliatela finemente ed unitela al composto insieme a metà di unatavoletta di cioccolato finemente tagliata. Ungete una teglia da forno con olio e versate il composto. Coprite e infornate per 40 minuti a 180°, gli ultimi 10 minuti togliete il  coperchio. Sciogliete a bagnomaria il cioccolato fondente rimanente insieme ad un cucchiaino di margarina vegetale (serve a dare lucentezza); spennellate la superficie della torta di cioccolato fuso.  

Contorni

Cavolfiori saltati con tamari e sesamo

Preparate l’olio all’aglio: rosolare nell’olio uno spicchio d’aglio a cui è stata tolta la parte centrale. Togliete appena è dorato e diluite con ½ bicchiere d’acqua. Pulite e tagliate a pezzi i cavolfiori e cuoceteli al vapore.  Condite con l’olio all’aglio, aggiungete il tamari, il sesamo, il sale e saltate in padella con il tahin, fino a che il cavolfiore non sia condito in modo uniforme.

Secondi

Scaloppine di seitan ai porcini

Tagliate la cipolla e l’aglio a fette sottili, mettete in padella insieme a 50 ml di acqua. Lasciate cuocere fino ad evaporazione del liquido. Unite i funghi tagliati con 350 ml d’acqua, sale aromatico, salsa di soia, olio e cuocete a fuoco moderato per circa 8/10 minuti. Aggiungete il seitan a fette e fate bollire altri 8/10minuti, fino a che la salsa risulti densa (agitando la padella per evitare di rompere il seitan). Cospargete di prezzemolo tritato o guarnite con foglioline di prezzemolo fresco.

Primi

Lasagnette all'ortolana senza uova

Tagliate a fettine la cipolla e fatela appassire con acqua, aggiungete la zucca, le carote, i piselli, il sedano e il sale. Quando le verdure hanno perso tutta l’acqua, bagnate con vino bianco. Fate evaporare ed aggiungete il pomodoro, il sale e l’olio. Fate bollire per circa 15 minuti. Preparate una pastella liquida con la farina, l’acqua ed il sale. Fate bollire il latte d’avena, quindi togliete dal  fuoco e aggiungete la pastella mescolando con cura. Unite la salsa all’ortolana, la besciamella e il lievito.   Alternate i vari ingredienti a strati formando una lasagna. Cuocete in forno a 200 gradi per 25 minuti. Consigliamo di utilizzare quattro mestoli di condimento con besciamella per ogni strato di lasagna e di fare quattro strati di sfoglia, partendo con il primo di salsa sul fondo teglia.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta