Veg a casa. Una ricetta tira l'altra

  • Gluten Free

Secondi

Schiacciata di piselli con cipolle

Elenco ingredienti

Ingredienti Schiacciata

  • 3 cipolle dorate (circa 300 gr)
  • 50 gr farina di piselli
  • 20 gr farina di semi di lino
  • 100-120 ml acqua gasata
  • a piacere sale integrale
  • a piacere origano essiccato

1) Preparazione Schiacciata

Sbucciate e lavate le cipolle, affettatele finemente e cuocetele a vapore per pochi minuti: devono risultare cotte, ma ancora leggermente croccanti.
Fatele raffreddare completamente, se lo desiderate potete cuocerle il giorno precedente e conservarle in frigorifero.
Versate le cipolle in una ciotola, aggiungete la farina di piselli, la farina di semi di lino, il sale e l’origano. Con una spatola impastate amalgamando gli ingredienti.
Unite poca acqua alla volta, solo il necessario per creare un composto morbido ma corposo: non è una farinata e non deve risultare liquido. La farina di piselli lega le cipolle e forma un composto morbido e corposo. La quantità di acqua potrebbe variare, dipende dall’acqua trattenuta dagli ortaggi. Preriscaldate il forno a 190-200°C. Distribuite il composto su una larga teglia foderata con carta forno e leggermente oliata, deve avere al massimo uno spessore di circa 1 cm. Infornate e cuocete per circa 20 minuti, aiutandovi con un secondo foglio di carta forno, girate la Schiacciata di piselli con cipolle e infornate nuovamente per circa 10-15 min facendo asciugare anche dal lato opposto. Se la superficie dovesse scurirsi troppo, coprite con un foglio di carta d’alluminio. Prima di sfornare toccate la superficie della Schiacciata e verificate che risulti asciutta ma ancora leggermente morbida: si compatterà raffreddandosi.
Fate raffreddare e gustate, si conserva diversi giorni in frigorifero, ma se preferite potete tranquillamente porzionarla e congelarla, basta tenerla qualche ora a temperatura ambiente per avere sempre la Schiacciata di piselli e cipolle pronta!

NB: e se lo desiderate potete sostituire la farina di piselli con farina di ceci, in questo caso non sarà necessario aggiungere la farina di semi di lino.

Dolci

Torta di fragole e cocco

Secondi

Falafel croccanti di fave con menta

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta