Veg a casa. Una ricetta tira l'altra

Secondi

Pomodori ripieni di miglio alle erbe

Elenco ingredienti

Ingredienti Pomodori

  • 6 pomodori ramati
  • 70 g Miglio
  • 1 mazzetto rucola
  • 1 cucchiaio capperi sotto sale
  • 2 cucchiai prezzemolo tritato
  • 8 foglioline basilico
  • 2 spicchi aglio
  • ½ cucchiaio finocchietto o aneto
  • a piacere peperoncino piccante fresco
  • 5 cucchiai olio evo

1) Preparazione Pomodori

Cuocere il miglio in due volte e mezzo la sua acqua mantenendolo leggermente al dente (se c’è un po’ d’acqua in eccesso eliminatela) e farlo raffreddare (si può preparare il giorno prima
Lavare i capperi e lasciarli in acqua per un’ora. Poi asciugarli e tritarli Lavare ed asciugare le verdure. Tagliare la calotta dei pomodori, svuotarli con uno scavino tenendo da parte la polpa. Aggiungere un po’ di sale all’interno dei pomodori e metterli a scolare.
Tritare il peperoncino fresco (regolatevi a seconda del grado di piccantezza desiderato e farlo appassire in padella con 3 cucchiai di olio evo e lo spicchio d’aglio schiacciato. Aggiungere la rucola tritata, il basilico e il prezzemolo e far appassire un minuto. Aggiungere i capperi tritati, e tenere da parte (regolare di sale se necessario).
Frullare la polpa dei pomodori dopo aver eliminato un po’ dell’acqua con le erbe. Aggiungere il trito al miglio e riempire i pomodori. Finire con un giro d’olio abbondante, aggiungere mezza tazzina d’acqua ed infornare a 180° per circa 40 minuti.
Nella placca del forno sistemare le calotte dei pomodori ed infornare anch’esse. Quando i pomodori saranno teneri sfornare e far raffreddare. Chiudere ognuno con la propria calotta e servire tiepido.

Secondi

Crostata di cipollotti

Andiamo con gusto!

Primi

Farifrittata di spaghetti

Un classico..ma rivisitato!

Starter

Peperoni ripieni di melanzane

Immancabili e irresistibili.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta