Veg a casa. Una ricetta tira l'altra

  • Gluten Free

Piatti unici

Riso alla cinese con frittatine

Elenco ingredienti

Ingredienti Riso

  • 100 g riso basmati integrale
  • 100 g piselli
  • 100 g carote (due piccole)
  • 50 g anacardi
  • 1 scalogno
  • 1 grattugiata noce moscata
  • 2 cucchiaini di coriandolo in polvere
  • 2 cucchiaini di tamari (salsa di soia senza glutine)
  • 1 cucchiaino di succo di limone
  • a piacere prezzemolo fresco tritato
  • 2 cucchiaini di sale integrale
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaio d’acqua

Ingredienti Fettuccine e conclusione

  • 50 g farina di ceci
  • 20 g amido di mais
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • 1 macinata di pepe nero
  • 1 cucchiaino di sale integrale
  • 100 ml acqua gassata

1) Preparazione Riso

Sciacquate il riso, versato versatelo in una padella larga, copritelo con lo stesso volume di acqua, incoperchiate e cuocete seguendo le istruzioni sulla confezione. A circa metà cottura controllate il livello del liquido: se se necessario, aggiungetene altro senza mescolare. Togliete il coperchio, trasferite il riso in una teglia, oliatelo E sgranatelo bene con la forchetta.
Sbucciate e lavate lo scalogno, affettatelo finemente versatelo nella padella del riso. Aggiungete un cucchiaio d’acqua, in coperta chiamate e fate appassire alcuni minuti.
Lavate le carote e tagliatele nel senso della lunghezza a fette di 2 mm di spessore; poi riducetele a tocchetti di circa 1 cm di lato. Unitele nella padella con lo scalogno, incoperchiate e cuocete circa 10 15 minuti. Dopodiché togliete il coperchio, aggiungete un cucchiaino di sale e condite con la noce moscata e un cucchiaino di coriandolo: assaggiate e se necessario aggiustate di sapore. Ritirate in un piatto.
Versate nella stessa padella i piselli, aggiungete un paio di cucchiai di acqua, incoperchiate e cuocete (se sono piccoli e teneri ci vorranno circa 10 minuti). Togliete il coperchio e insaporite con un cucchiaino di coriandolo. Uniteli nel piatto con le carote.
Versate nella stessa padella gli anacardi, aggiungete un cucchiaino di tamari e fateli tostare 2-3 minuti, muovendoli di continuo per evitare che brucino. Metteteli da parte con gli altri ingredienti preparati.

2) Preparazione Fettuccine e conclusione

Per le fettuccine (tre frittatine di 18 cm di diametro): versate in una ciotola la farina di ceci e l’amido di mais, aggiungete l’acqua gassata, coprite con pellicola trasparente e fate riposare almeno 30 minuti. Potete prepararla la sera e ritirarla in frigorifero tutta la notte.
Riprendete la pastella, aggiungete la curcuma il sale il pepe e amalgamate con cura. Scaldate una padella antiaderente e versatene un mestolino Cuocete a fuoco vivace per due minuti, finché i bordi non si solleveranno e il centro sarà asciutto. Giratela e ripetete l’operazione. Proseguite fino a esaurire il composto.
Fate raffreddare su un piatto le frittatine e riducetele a listarelle. --------- Emulsionate in una ciotola il tamari rimasto, il succo di limone, l’olio e l’acqua. In una padella capiente, versate il riso e scaldatelo a fiamma vivace, muovendolo; insaporite con il coriandolo, poi versate l’emulsione e amalgamate facendolo sfrigolare. Aggiungete le carote e i piselli, mescolate e scaldate. Unite gli anacardi e rime estate a fuoco vivace. Assaggiate e se necessario aggiustate di sapore. Spegnete e aggiungete le fettuccine, conservandone due-tre come guarnizione per ogni piatto. Mescolate un’ultima volta, fate riposare qualche minuto e servite.

Starter

Bruschetta di daikon con fermentini e sferette di lamponi

Ricetta creata da Simone Salvini e realizzata dagli studenti del Master Ghita.

Primi

Tortelloni ripieni con erbe aromatiche

Ricetta creata da Simone Salvini e realizzata dagli studenti del Master Ghita.

Secondi

Sformato di lenticchie con salsa al prezzemolo

Leggi la ricetta

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta