Veg a casa. Una ricetta tira l'altra

Dolci

Crema bianca su letto di biscotti al vino bianco

Elenco ingredienti

  • 1/2 tazza vino bianco
  • 1/2 tazza olio extravergine di oliva
  • q.b. farina semintegrale
  • 1/2 tazza mandorle tritate
  • 100gr zucchero
  • scorza grattugia limone
  • 1/2 bustina lievito per dolci
  • 1/2 limone
  • 75cl latte di mandorle
  • 60gr margarina
  • 2 cucchiai malto di riso
  • 2 cucchiai zucchero
  • 2 cucchiai amido di mais
  • q.b. farina bianca
  • 1 baccello vaniglia

Preparazione

Preparate i biscotti. Mescolate l’olio, il vino, lo zucchero e il lievito. Aggiungete le mandorle tritate, la scorza del limone e mescolate energicamente con un cucchiaio di legno. Aggiungete man mano la farina e quando il composto inizia a compattarsi iniziate a lavorarlo con le mani fino a formare una palla liscia e compatta. Schiacciate l’impasto con le mani fino ad ottenere una striscia lunga e spessa 3 cm circa. Tagliate con un coltello per ottenere dei bastoncini. Disponete i bastoncini su una teglia ricoperta con carta da forno e infornare a 180° C finché la superficie dei biscotti non risulta appena dorata. Sfornate e lasciate freddare. Preparate la crema: sciogliete la margarina e il malto in un pentolino; appena sciolti, aggiungete l’amido di mais, lo zucchero e tanta farina quanto basta per stemperare il malto e la margarina. Aggiungete il latte di mandorla poco per volta continuando a girare, facendo attenzione alla formazione di grumi. Quando la crema risulta densa, aggiungete la scorza del limone e il baccello di vaniglia tagliato in due o tre pezzi. Togliete dal fuoco e lasciar freddare. Una volta fredda eliminate la vaniglia e il limone. Sbriciolate qualche biscotto inserendolo in un sacchetto di plastica resistente schiacciandolo con un peso. Cospargete il fondo di 6 ciotoline da dessert. Aggiungete uno strato di crema e continuare per tre volte. Mettete in frigo e servire freddo.  

Starter

Sformato di porri, broccoli e patate

Dolci

Barrette croccanti al cioccolato

Uno snack goloso e sano, da realizzare anche in forma piccola come un cioccolatino.

Contorni

Radicchio di Treviso alle erbe

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta